Search

You may also like

star
Bill Gates: cinque cose che non sai del genio informatico per antonomasia
Cool

Bill Gates: cinque cose che non sai del genio informatico per antonomasia

  Forbes ogni anno pubblica le annuali classifiche sugli uomini

dislikestarsurprise
Gianfranco Fini: i cinque errori dell’ex leader
Cool

Gianfranco Fini: i cinque errori dell’ex leader

Gianfranco Fini è di nuovo nei guai. L’ultimo mattone sulla

dislikeangry
Hugh Jackmann e gli altri attori che hanno lottato contro un tumore alla pelle
Cool

Hugh Jackmann e gli altri attori che hanno lottato contro un tumore alla pelle

Hugh Jackmann è stato operato per carcinoma basocellulare per la sesta

laughing

Gwyneth Paltrow: da star di Hollywood a regina del Lifestyfe

Gwyneth Paltrow: da star di Hollywood a regina del Lifestyfe

Gwyneth Paltrow è una delle star indiscusse, ma anche un personaggio molto eccentrico. Recentemente ha destato scalpore la sua idea di camminare a piedi nudi per combattere la depressione. Lo ha fatto su Goop, il suo blog di life-style.
Proprio su internet, l’ex interprete di blockbuster si è costruita una nuova vita.
Scopriamo come nasce Goop e alcuni dei “folli” consigli di Gwyneth.

L’idea di Goop

Goop nasce nel 2008, quando Gwyneth decide di mettersi in contatto con i suoi fans mediante un sistema di newsletters. Lo scopo era quello di dare consigli a chi, come lei, è attento all’ambiente ma non vuole rinunciare a prodotti naturali di alta qualità. Successivamente, decide di lanciare la propria linea di cosmetici bio, uno shop e una linea viso,  su Goop. Il nome, altro non è che il nomignolo dell’attrice in famiglia.
A curare il sito c’è la sua editorial director Elise Loehnen, e un team di altri 12 editor.
Il sito riesce a raggiungere fino a un milione di visitatori unici in un mese.

Sei sezioni

Sei sono le sezioni di Goop: GO, BE, DO, SEE, MAKE, GET, cui va aggiunto, SHOP. In quest’ultima vengono lanciati i prodotti creati dalla stessa Gwyneth Paltrow. Le altre sezioni, invece, servono a dare consigli su tutto: dagli abiti, ai viaggi, dall’art design alla cucina.

Figlia perfetta

Apple Martin, primogenita di Chris Martin dei Coldplay e Gwyneth Paltrow ha 12 anni, ma, oltre che a divertirsi, deve pensare anche al look. Lo impone mamma Gwyneth.
Così, non ci si deve meravigliare se, nonostante la giovane età, spenda 140 dollari a seduta dall’estetista. A rivelarlo, un anno fa, è stata proprio l’estetista dei Vip, Sonya Dakar.
Per la piccola Apple, sembra già decisa una carriera da modella.

ASSIVIP MAG  Adele: cinque curiosità sulla trionfatrice dei Grammy Awards

Cuoca sperimentale

Gwyneth Paltrow è stata autrice di libri si cucina che potremo definire “sperimentale”. Secondo l’attrice, una buona alimentazione passa per l’eliminazione di  pasta, pane e riso, dichiarando guerra al glutine.
Il problema non sarebbe tanto questo, quanto la sua idea di nutrizione.
Come si può leggere su Goop, questa è la sua giornata tipo per quel che riguarda la nutrizione: “ Io non sono una persona che fa una colazione abbondante. Inizio la mia giornata con caffè e non posso davvero toccare cibo fino a dopo l’esercizio. Intorno alle 10 bevo un frullato nutrienti che non costa più o meno $ 200 (e già qui…ndr). Mangio sempre insalata per pranzo con alcune proteine, e come regola generale, mangio quello che voglio per la cena.”.

Attività sessuale

Ebbene sì. Gwyneth mette bocca pure su questo. “Stiamo insegnando alle ragazze a essere determinate ovunque tranne che in camera da letto? Questi sono i miei consigli, ha scritto Gwyneth su Goop. La bionda attrice ne ha esplorato ogni aspetto, da quello occasionale, all’utilizzo di “accessori del piacere”, fino alla regola di “bruciare la biancheria intima” quando finisce un rapporto per “sentirsi meglio”.

 

Related topics Goop, Gwyneth Paltrow, lifestyle
Next post Previous post

Your reaction to this post?

  • LOL

    0

  • Money

    0

  • Cool

    0

  • Fail

    0

  • Cry

    0

  • Geek

    0

  • Angry

    0

  • WTF

    0

  • Crazy

    0

  • Love

    0

You may also like

laughing
Selvaggia Lucarelli: le cinque polemiche più feroci della blogger
Cool

Selvaggia Lucarelli: le cinque polemiche più feroci della blogger

Selvaggia Lucarelli è forse la blogger e influencer più importante

laughing
Tom Cruise e la “maledizione degli Oscar”: i mai vincenti dell’Academy
Cry

Tom Cruise e la “maledizione degli Oscar”: i mai vincenti dell’Academy

Tom Cruise è tra i “delusi da Hollywood”. Rientra, cioè,

laughinggeekangry
Adele: cinque curiosità sulla trionfatrice dei Grammy Awards
Love

Adele: cinque curiosità sulla trionfatrice dei Grammy Awards

Adele ha trionfato nell’ultima edizione dei Grammy Awards, portandosi a

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *